Chi è online

 6 visitatori online

Cerca strutture



Creta

 

JavaScript must be enabled in order for you to use Google Maps.
However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser.
To view Google Maps, enable JavaScript by changing your browser options, and then try again.

 

 

L'ISOLA DI CRETA

Informazioni generali Creta è la più grande isola della Grecia ed a causa della sua forma e del fatto che è lontana dal continente, è abbastanza differente dal resto del paese. La gente parla un dialetto molto distintivo, ha molte abitudini che non si trovano da altre parti e spesso si autoproclamano Cretasi e non greci. In Grecia, la gente di Creta è conosciuta per essere testardi ed orgogliosi. Ancora oggi ci sono faide famigliari, e le autorità faticano per fermare l'abitudine di sparare durate i matrimoni.

Creta ha tutto: spiagge, villaggi nascosti, grandi città, montagne innevate, luoghi archeologici, fortezze medioevali, musei e begli scorci. Knossos è uno dei luoghi antichi più famosi della Grecia e l'isola ha la stagione estiva più lunga a causa della sua posizione. Le estati su Creta sono di solito estremamente calde, perciò preparatevi in anticipo. A seconda di dove vi fermate, potete trovarvi in una città commercializzata, in un villaggio genuino in cui i turisti sono rari, o in qualcosa di intermedio. In generale, Chania è il posto più turistico, ma è anche molto confortevole, poerchè potete trovare qui quasi tutto: cucina internazionale, libri e giornali stranieri così come le banche ed i grandi hotel. Anche Malia, Hersonissos e Stalida (Stalis) sono piene di turisti.

Creta Storia: Secondo la mitologia, Creta era il posto in cui Zeus è cresciuto. È stato particolarmente adorato sull'isola ed il re Minosse è considerato suo figlio. L'isola ha molti miti: qui, il Minotauro è stato sconfitto da Teseo, Dedalo ed Icaro sono stati qui. La prima grande civilizzazione della Grecia è cominciata su Creta. È stata chiamata minoica, dal nome del suo re più famoso, Minosse. C'è una teoria che sostiene che Minosse in realtà fosse il nome di diversi re. Il periodo minoico è iniziato intorno al terzo millennio e si è concluso nel quindicesimo secolo Avanti Cristo, probabilmente a causa di disastri naturali come i terremoti. Fino a questo giorno, non sappiamo se Knossos fosse il palazzo dei re o un luogo sacro per i sacerdoti.

Cosa è sicuro tuttavia è che i Minoici hanno dominato sui mari. Reperti della civilizzazione minoica si trovano in Grecia, in Egitto, nella Turchia moderna in Italia e persino nelle Bahamas. Quando la civilizzazione minoica si è conclusa, la gente è emigrata verso altre isole. La gente di Scopelos, per esempio, sostiene con orgoglio di avere origini minoiche. Nel 67 AC Creta è diventata una provincia romana ed è rimasta tale per oltre 400 anni. Dopo è stata incorporata nell'impero bizantino. Più tardi gli arabi, i Veneziani ed i Turchi domineranno sull'isola. Nel 1913 l'isola è stata liberata ed ha partecipato alle guerre balcaniche, alle due guerre mondiali e, durante la seconda guerra mondiale è stata occupata dai tedeschi.
Gente famosa: Creta è la patria di molti greci famosi, fra loro il pittore Dominicos Theotocopoulos conosciuto come El Greco. Molti letterati come lo scrittore medioevale Vincenzos Kornaros autore dell'Erotokritos, Nikos Kazandjakis, l'autore di 'Zorba il Greco', 'l'ultima tentazione di Cristo', 'Odissea', 'Il capitano Michalis' ed altri, Pandelis Prevelakis autore de 'Il Cretase', 'nelle mani del dio vivente' ed altri. I compositori di musica come Mikis Theodorakis con 'la danza di Zorba', colonna sonora del film Zorba il greco, 'Canto general' ed altri. E grandi politici come Eleftherios Venizelos uno di più grandi capi politici della Grecia moderna.

Che cosa vedere  Knossos è un must per chi è interessato alla storia antica. Era il centro della civilizzazione minoica, la corte del re Minosse e dove il Minotauro era rinchiuso nel famoso labirinto. Knossos solitamente è indicato come un palazzo, ma in verità non sappiamo ancora se fosse un palazzo o una specie di centro per gli alti sacerdoti. A Chania potete visitare il museo archeologico, il mercato ed una moschea del periodo della dominazione turca. Gortinos era il capoluogo di Creta durante l'epoca romana. Kodikas di Gortunas è un buon posto per fare un giro turistico, così come la basilica di Agiou Tritou e Matala. Lasithi è un bel villaggio degno di una visita e Elounda è una meta estiva molto nota. Se affittate un'automobile dovreste andare ai villaggi nella valle di Amari. Avrete una vista strabiliante da Psiloritis, una montagna alta 2500m. Iraklio (Heraclion) è il capoluogo dell'isola con molte cose da vedere, anche se la città in se non è esattamente graziosa. C'è un museo archeologico e Knossos è situato appena fuori dalla città. Rethymno è la seconda città più estesa ed è molto attraente con la sua architettura veneziana e turca, i balconi di legno ed il castello veneziano La Fortezza. C'è un museo dedicato al bagno di sangue del 1866. Ci sono molte taverne di pesce qui perché molti pescatori vivono e lavorano qui. Il monastero abbandonato Arkhadi ha una storia tragica. Molte famiglie di Cretasi hanno cercato rifugio qui durante la dominazione turca, ma sono morte quando le munizioni nascoste nel monastero sono esplose. Agios Nikolaos è considerata la città più bella dell'isola. Se affittate un veicolo o prendete il bus, dovreste veramente provare a visitare i paesini di montagna.

Che cosa fare :Creta è sicuramente un posto dove affittare un'automobile o una bici per spostarsi. È un posto eccellente per trekking: un sentiero molto conosciuto è quello che percorre la gola di Samaria, che è la valle più profonda d'Europa. Se siete fortunati vedrete gufi o avvoltoi. La natura è fatta di foreste di pini e fiori selvaggi. Dappertutto sull'isola ci sono spiagge eccellenti in cui potete fare tutti i generi di sport d'acqua. In tutte le città più grandi ci sono cinematografi, le pellicole in Grecia non sono doppiate.

Creta Spiagge Secondo molta gente la migliore spiaggia su Creta è Elafonisos. È ottima per le famiglie con bambini ed i dintorni sono belli. Matala è stata per anni una meta degli hippy, è una spiaggia con molte caverne e non è suggerita per le famiglie. Xerokambos e Frangokastello sono spiagge tranquille. In generale fare attenzione ai ricci di mare e le meduse, particolarmente a settembre e ottobre.

vita notturna:I n tutto le più grandi città e mete estive c'è un'ampia varietà di bar e club.

Ristoranti e Cibo. Una specialità di Creta è lo Stifado Salingari - stufato di lumache e il Chirino Kritiko, braciole di maiale. Tra i molti formaggi locali ci sono la Myzithra ed il Anthotiro, dovete provare anche il Graviera Kritis (groviera di Creta). L'olio di oliva di Creta è uno dei migliori in Grecia. Altri prodotti tradizionali di Creta sono le Cretan Paximadia (patatine fritte). Oltre alle molte taverne greche che trovate dappertutto sull'isola, ci sono molti ristoranti internazionali nei più grandi resort estivi e nelle città.

Shopping: Trovate negozi in tutta l'isola. Se andate nei villaggi più isolati, potete trovare localmente la ceramica fatta a mano, i tessuti e molto altro.

Spostarsi Ci sono molti bus che collegano città e villaggi sull'isola. Visto che è molto grande, è consigliabile affittare il vostro proprio veicolo se volete spostarvi.

Come Arrivare:Creta ha l'aeroporto. Potete prendere un aereo diretto o passare da Atene. Ci sono molti traghetti che partono giornalmente dal Pireo, le compagnie di navigazione Cretasi, MINOAN, ANEK ed altre hanno eccellenti traghetti veloci, enormi e nuovi, che fanno il viaggio a Creta in 6-7 ore . Creta inoltre è collegata da traghetti a quasi tutte le isole greche così come in aereo alle isole in cui c'è l'aeroporto.

 


  Località

 
  Tutte le località